Archive

Lo psicoterapeuta è uno specialista del funzionamento psichico: è un medico o psicologo che ha frequentato anche una specializzazione in psicoterapia, ovvero una scuola quadriennale che, una volta terminata, abilita ad esercitare la professione di psicoterapeuta. Si viene quindi inseriti nell’Albo regionale come psicologi psicoterapeuti. Esistono moltissimi orientamenti di psicoterapia, uno dei più diffusi è quello psicoanalitico (o psicodinamico). La psicoanalisi analizza i sintomi, le dinamiche inconsce, i meccanismi di difesa e la storia del soggetto per comprendere le cause profonde della sofferenza psichica, e quindi risolverla. Lo psicoanalista, detto anche “analista”, attraverso la relazione con il paziente e grazie alle interpretazioni, lo aiuta a “rendere conscio l’inconscio” per permettere al cliente di tornare ad essere padrone della sua vita. Un altro approccio psicoterapeutico efficace è il metodo EMDR. Si tratta di un metodo strutturato, adatto per rielaborare eventi di vita negativi o traumatici. Lo scopo di una psicoterapia non è solo quello di curare o alleviare i sintomi, la sofferenza e i disagi psicologici e la psicopatologia (sofferenza, ansia, fobie, attacchi di panico, depressione, dipendenze, problematiche con l’alimentazione e l’autostima, momenti di crisi, gestione di conflitti familiari, elaborazione di lutti o separazioni, problemi relazionali e di coppia etc.) ma anche quello...

In psicoanalisi, Eros e Thanatos sono rispettivamente la pulsione di vita e la pulsione di morte (Todestrieb[e]), che Sigmund Freud tratta nel 1920 in Al di là del principio di piacere (tedesco: Jenseits des Lustprinzips)....

Lo psicologo e la psicologa sono professionisti sanitari iscritti all’Albo. Dopo la laurea in psicologia e il superamento dell’esame di stato per essere abilitati alla professione, si iscrivono all’Ordine degli Psicologi regionale. La psicologia, la “scienza della psiche”, studia i processi psichici affettivi e mentali, le emozioni, i comportamenti, l’intelligenza i sentimenti e le percezioni nell’essere umano. Come indicato nel codice deontologico, le attività di una psicologa o di uno psicologo sono finalizzate all'accrescimento delle conoscenze sul comportamento umano e alla promozione del benessere psicologico dell’individuo, del gruppo e della comunità. Lo psicologo lavora infatti per migliorare la capacità delle persone di comprendere se stessi e gli altri, e di comportarsi in maniera consapevole, congrua ed efficace. Salute, prevenzione, diagnosi, formazione, intervento e riabilitazione in ambito psicologico sono le aree di cui possono occuparsi gli psicologi. Sono specialisti del funzionamento psichico, sono esperti nei processi mentali normali e patologici, e si occupano di comportamenti, emozioni, affetti e processi cognitivi per come si manifestano sia all’interno dell’individuo, sia nelle relazioni interpersonali. I destinatari degli interventi dello psicologo e della psicologa possono essere i singoli soggetti, le coppie e le famiglie, i gruppi, le organizzazioni, la comunità e la società intera. Oltre all’ambito clinico esistono infatti...